mostra passata / past exhibition
milano
WA 22

INAUGURAZIONE, GIOVEDI' 21 FEBBRAIO, 18:30

21 FEBBRAIO - 30 MARZO 2019

CORSO VENEZIA 29, MILANO

|
OPENING, THURSDAY, FEBRUARY 21, H 6:30 PM
FEBRUARY 21 - MARCH 30, 2019

CORSO VENEZIA 29, MILAN

1/4

comunicato stampa

«Lasciare una cosa incompleta, la rende interessante e dà la sensazione che ci sia spazio per la sua crescita.» ― Yoshida Kenkō, 1283-1350

 

MARCOROSSI artecontemporanea è lieta di presentare a Milano, e in contemporanea a Verona, la prima mostra in galleria del collettivo ligure WA 22.

 

WA parola giapponese Wa ( 和 ) di "armonia, pace".

WA 22 è il nome scelto dal collettivo multietnico che lavora in Liguria, unito da ideali condivisi, dalla capacità di risposta alle problematiche, dalle diverse pertinenze tecniche e dal gesto poetico consapevole che li porta a realizzare una scultura figurativa fortemente espressiva. 

Teste, busti e figure ― modellati con materiali diversi quali cemento, calce, cenere, ferro e gesso alabastrino appaiono feriti, scheggiati, segnati, macchiati; come fossero stati modificati dal passaggio del tempo, dalla sua erosione naturale.

Il processo di realizzazione, ogni volta diverso, e il concetto di impermanenza della forma, rende uniche le venti opere di diverse dimensioni che, divise tra le due gallerie, compongono la loro prima mostra personale, corredata da un catalogo introdotto da un testo critico di Flavio Arensi.

 

L’opera dei WA22 ha come perno linguistico l’essere umano in una rappresentazione profonda e viscerale della sua natura in continua trasformazione, come il corpo che cambia con il tempo e rimane segnato a seconda di ciò che gli accade.

 

Le due esposizioni si propongono un dialogo a distanza che mette al centro dello spazio la figura come generazione e rigenerazione della persona, con attenzione particolare a quelle che sono le dinamiche esistenziali che trasformano e modellano i volti, i corpi, ma soprattutto le anime.

 

Per la prima volta con una mostra monografica completa e suggestiva, WA 22 propone una meditazione sulla scultura contemporanea come sintesi di una tradizione che guarda alla contemporaneità: al nostro tempo che chiede e forse esige di oltrepassare gli aspetti più evidenti per far immergere lo sguardo nelle pieghe profonde dell’esistenza.

WA 22 bio

 

Per ulteriori informazioni contattare 02 795483 oppure milano@marcorossiartecontemporanea.com

press release

«Leaving something incomplete makes it interesting and gives the feeling that there is room for growth.» ― Yoshida Kenkō, 1283-1350

 

MARCOROSSI artecontemporanea is proud to present the first gallery show of the Italian collective WA 22, in Milan and Verona at the same time.

WA is a Japanese word, Wa ( 和 ), meaning "harmony, peace".
WA 22 is the name of this multi-ethnic collective that works in Liguria, sharing the same ideals and responsiveness to issues, with different areas of technical expertise and a conscientious poetic gesture that leads to a highly expressive form of figurative sculpture.


Heads, busts and figures ― modelled out of different materials, such as cement, mortar, ash, iron and alabaster plaster –appear wounded, chipped, marked, stained; as if altered by the passage of time, by its natural erosion.


The process of their production, different every time, and the concept of the impermanence of form, gives a unique touch to every one of the twenty works of different sizes appearing in the collective’s first solo show, divided between two galleries, with a catalogue including a critical introduction by Flavio Arensi.

 

WA 22’s work hinges around the human being, in a profound, visceral representation of its continually changing nature, just as the body changes with time and is marked by what happens to it.


The two exhibitions propose a long-distance dialogue that puts the figure in the centre of the space, as generation and regeneration of the person, with a special focus on the existential dynamics that transform and model faces, bodies and, especially, souls.

 

In their evocative first complete monographic exhibition, the artists of WA 22 offer a meditation on contemporary sculpture as the synthesis of a tradition that looks to contemporary life, to our own times, asking or perhaps demanding to go beyond the most obvious aspects and immerse the eye in the deep folds of existence.

 

WA 22 bio

 

For more information on the show, please contact +39 02 795483 or milano@marcorossiartecontemporanea.com

 

For English scroll down

Copyright © 2018 MARCOROSSI artecontemporanea

general info +39 02 89408401