mostra in corso/ current exhibition
verona
VALERIO BERRUTI - TRACCE
 
A CURA DI NICOLAS BALLARIO
INAUGURAZIONE, SABATO 10 OTTOBRE, ORE 11- 19

​10 OTTOBRE - 24 DICEMBRE 2020

VIA GARIBALDI 18 A, VERONA

CURATED BY NICOLAS BALLARIO
OPENING, SATURDAY 10 OCTOBER, H 11 AM - 7 PM

​10 OCTOBER - 24 DECEMBER 2020

VIA GARIBALDI 18 A, VERONA

1/1

MARCOROSSI artecontemporanea è lieta riaprire la stagione espositiva a Verona, sabato 10 ottobre dalle 11:00 alle 19:00, con la nuova mostra personale di Valerio Berruti, dal titolo Tracce, a cura di Nicolas Ballario. Il ciclo identifica una serie di opere su lastre d'acciaio a cui l’artista lavora dal 2009 e che rappresenta una linea trasversale che unisce i suoi precedenti lavori con la sperimentazione scultorea.

Il disegno, sempre alla base del lavoro di Berruti, diventa un segno inciso su lastre di acciaio di diverse dimensioni: una vera e propria traccia in negativo delle sue sculture d’ombra realizzate con la complessa tecnologia del taglio waterjet. Il getto d'acqua ad altissima pressione ha solcato le superfici quasi indistruttibili dell'acciaio per disegnare linee precise e levigate, dai bordi perfetti. Il tratto dell’artista, sempre così riconoscibile, è talvolta sottolineato da una resina vetrificata che scalda l’acciaio e riverbera la luce, trasformando la scultura a seconda dell'esposizione e del passare delle ore.

Il tema dell’infanzia, affrontato ed esplorato da Valerio Berruti attraverso innumerevoli tecniche e punti di vista, rimane il centro della poetica che guida la nuova mostra. L'esposizione include anche un nucleo di opere in cartoncino, in cui le sagome incise perforano il supporto e si stagliamo su lucenti fogli metallici.

La mostra
Tracce è ospitata presso tre sedi della MARCOROSSI artecontemporanea:
Milano (Corso Venezia 29), Torino (Via della Rocca 36) e Verona (Via Garibaldi 18/A).


Nel corso della mostra sarà presentato il volume Tracce, a cura di Nicolas Ballario, che riunisce e cataloga le opere dell'intero ciclo.
 

 

VALERIO BERRUTI bio

 

Per informazioni sulla mostra contattare:

329 1358599 oppure 045 597753

verona@marcorossiartecontemporanea.com

MARCOROSSI artecontemporanea is happy to reopen the exhibition season in Verona  with Valerio Berruti’s new solo show, entitled Tracce (Traces) and curated by Nicolas Ballario. The cycle identifies a series of works on sheets of steel which the artist has been working on since 2009, a line linking his previous projects with his experimentation in sculpture.

Drawing, always an essential component of Berruti’s work, becomes a sign engraved in steel plates of different sizes: a true negative trace of his shadow sculptures, created using complicated waterjet cutting technology. An ultra-high-pressure jet of water cuts through the practically indestructible surface of steel to draw smooth, precise lines with perfectly even edges. The artist’s highly recognisable line is underlined here and there by a vitrified resin that warms the steel and reverberates light, so that the sculpture is transformed according to its exposure to light and the passage of time.

 

The theme of childhood, which Valerio Berruti has addressed and explored with countless different techniques and points of view, is still the focus of the poetics behind the new exhibition, which also includes a series of works on cardboard in which engraved shapes perforate the substrate and stand out against shiny metal foil.

 

Tracce is at MARCOROSSI artecontemporanea locations in: Milano (Corso Venezia 29), Turin (Via della Rocca 36) and Verona (Via Garibaldi 18/A).

 

The exhibition will feature the presentation of the volume Tracce, edited by Nicolas Ballario, combining and cataloguing all the works in the cycle.

 

VALERIO BERRUTI bio

For information on the exhibition, please contact:

+ 39 329 1358599 oppure 045 597753

verona@marcorossiartecontemporanea.com

For English scroll down

Copyright © 2018 MARCOROSSI artecontemporanea

general info +39 02 89408401

Find us on

  • whatsapp
  • instagram
  • facebook
logo-privategallery.png