A BARCELLONA, MOSTRA PERSONALE DI SERGI BARNILS, ALLA PRESTIGIOSA FUNDACIO' VILA CASAS

12/09/2016

 

 

SERGI BARNILS - MARAN ATA

curated by Glòria Bosh

19 January - 26 March 2017

Fundaciò Vila Casa, Spazio Volart, Volart 2, Barcelona, Spain

 

With an abstract line and compositional balance that alternates between impulse and rationality, Sergi Barnils (Bata, Equatorial Guinea, 1954) returns to the use of classical Greek and Roman encaustic painting in order to conjugate the materiality of painting with a dream of meeting the transcendent. Light, colour and emotion create in “Sergi Barnils. Maran ata”, curated by Glòria Bosch, a stronghold for admiring the gesture and agitation of the spirit.


Espai Volart is a space for temporary exhibitions of artists featured in the collection. In 2002 it was the foundation’s first gallery open to its doors to the public in Barcelona. It is located in the old storerooms of the Modernista building Casa Antonia Puget, on carrer Ausiàs Marc 22, and was declared a site of local cultural heritage by the Barcelona city council. It was built in 1904 by the architects Roc Cot i Cot and Ramon Viñolas. At the end of the 19th century the site of the present Espai Volart was the business premises of Volart de puntes i teixits and was used to store cloth and lacework, typical products of the Catalan textile industry of the time.

Every July the Patrim exhibitions, shows of work by students finishing Fine Arts at Barcelona University, are also held at Espai Volart, as well as an exhibition of a selection of works from the Ynglada-Guillot drawing prize and the award ceremony.

 

---

 

SERGI BARNILS - MARAN ATA

a cura di Glòria Bosh

19 Gennaio - 26 Marzo 2017

Fundaciò Vila Casa, Spazio Volart, Volart 2, Barcellona, Spagna

 

Con una linea astratta e un equilibrio compositivo che alterna impulso e razionalità, Sergi Barnils (Bata, Guinea Equatoriale, 1954) ritorna ancora all'uso dell'antica tecnica di pittura ad encausto per coniugare la materialità del quadro col sogno di toccare la trascendenza. Luca, colore ed emozione creano, all'interno della mostra “Sergi Barnils. Maran ata” a cura di Glòria Bosch, un luogo privilegiato per ammirare il gesto e le agitazioni dello spirito.

 

La Fondazione Vila Casas è un ente privato che si occupa di arte, fotografia e scultura contemporanea. I suoi vari musei sono dislocati a Barcellona e in provincia di Girona: il museo Can Framis, a Barcellona; il museo Palau Solterra, a Torroella; il museo Can Mario, a Palafrugell e l’Espai Volart, a Barcellona: uno spazio espositivo del museo dedicato esclusivamente alle esposizioni temporanee di artisti che fanno parte del fondo della collezione. Aperto al pubblico nel 2002, occupa i magazzini della villa modernista Casa Antonia Puget, in Carrer Ausiàs Marc 22. L’edificio è stato costruito nel 1904 dagli architetti Roc Cot i Cot e Ramon Viñolas. Verso la fine del XIX secolo gli spazi attualmente posseduti dalla fondazione appartenevano all’impresa Volart de Puntes i Teixits, e venivano impiegati come magazzini per merletti e tessuti, un esempio caratteristico della produzione e del commercio tessile catalano dell’epoca. La fondazione inoltre assegna ogni anno un premio agli artisti più promettenti, offrendo loro la possibilità di esporre le proprie opere in una mostra personale all’interno delle proprie strutture.

 

 

http://www.fundaciovilacasas.com/en/exhibition/maran-ata

  

 

 

 

 

Please reload

Copyright © 2018 MARCOROSSI artecontemporanea

general info +39 02 89408401