Hidetoshi Nagasawa espone al Camusac di Cassino

05/13/2014

Il Museo d'arte contemporanea di Cassino, inaugurato la scorsa stagione riqualificando gli edifici industriali della Longo spa, sotto la direzione artistica di Bruno Corà, è uno degli spazi più interessanti dedicati alla conservazione e alla promozione dell'arte contemporanea.

I primi sei mesi di apertura vengono festeggiati con tre diverse mostre: l'allestimento della collezione permanente con le nuove acquisizioni (Carlo Rea, Karpuseeler, Nevio Mengucci e Bruno Marcucci), l'installazione di Brunella Longo e la mostra personale Caos Vacilla di Hidethoshi Nagasawa. L'artista giapponese, trasferitosi in Italia dal 1967, propone sculture dal "forte investimento spaziale" di grandi dimensioni e realizzate con materiali diversi: dal marmo rosso di Paravento, al ferro di Interferenza, alle travi di legno di rovere di Ombra di Melissa al marmo bianco di Albero di farfalle, esposta nella Galleria Marcorossi di Milano nel 2009 in occasione della sua mostra personale.

Please reload

Copyright © 2018 MARCOROSSI artecontemporanea

general info +39 02 89408401