• MARCOROSSI

ARTEFIERA 2020: IL NUOVO PROGETTO DI RUNE GUNERIUSSEN IN UNO STAND MONOGRAFICO


ARTEFIERA / 24 - 26 GENNAIO 2020 PADIGLIONE 15 - STAND E 29 BOLOGNA FIERE / INGRESSO NORD


MARCOROSSI artecontemporanea è lieta di presentare, ad ARTEFIERA, il nuovo progetto fotografico dell'artista norvegese Rune Guneriussen. Lo stand monografico si inserisce nella sezione speciale della fiera dedicata alla fotografia e al video, curata da FANTOM, piattaforma curatoriale nata tra Milano e New York nel 2009 e rappresentata da Selva Barni, Ilaria Speri, Massimo Torrigiani e Francesco Zanot


Il lavoro di Rune Guneriussen nasce dalla sintesi tra installazione, scultura e fotografia. Fino al 2018 l'artista si è servito di oggetti comuni per comporre, nella natura norvegese, spettacolari installazioni temporanee da fissare in immagine. Lampade, libri, sedie e telefoni, perdono la loro funzione e si animano fino a confondersi con gli elementi immutabili del paesaggio. Allo stesso modo, anche l'ambiente circostante trasfigura da naturale a fiabesco. Il paesaggio svolge un ruolo duplice: si configura al tempo stesso come protagonista e cornice delle installazioni. La resa finale è un affascinante connubio tra natura e oggetti.


Nel 2019 Rune Guneriussen muta radicalmente i soggetti delle sue installazioni. A dominare la scena non sono più gli oggetti domestici ma vere e proprie sculture realizzate in legno e capaci di irradiare luce dal proprio interno. Nel silenzio rarefatto della natura norvegese, le misteriore architetture trasformano il paesaggio e, allo stesso tempo, si lasciano trasformare a loro volta, diventando immutabili elementi della natura circostante. Oltre al colore, per la prima volta l'artista sperimenta anche la fotografia in bianco e nero.



Biografia RUNE GUNERIUSSEN


0 visualizzazioni

Copyright © 2018 MARCOROSSI artecontemporanea

general info +39 02 89408401

Find us on

  • whatsapp
  • instagram
  • facebook