past exhibition
PAOLO VENTURA
LA VIA EMILIA +1
9 luglio - 15 agosto 2016
July 15 - August 15, 2016
pietrasanta
Piazza Duomo 22 / Via Garibaldi 16
1/1

La Galleria Marcorossi artecontemporanea è particolarmente felice di presentare a Pietrasanta, evento clou della stagione, la mostra personale di Paolo Ventura.

Paolo Ventura si è imposto all’attenzione internazionale grazie alle sue fotografie di mondi ricostruiti, malinconici e talvolta ironici ai quali egli dà una nuova vita. Simili a teatrini, dove si aggirano personaggi solitari, misteriosi, in un tempo come sospeso, difficilmente identificabile, le sue opere trasportano gli spettatori in un universo onirico, con atmosfere irreali e al contempo famigliari.

La mostra è intitolata La Via Emilia +1 perché presenterà undici grandi opere uniche, composte da un mosaico fotografico, con interventi pittorici e collage, che l’artista ha realizzato per la rassegna Fotografia Europea 2016  di Reggio Emilia, che si concluderà proprio il 10 luglio più un’installazione.

 

Il Festival, Fotografia Europea 2016 , punto di riferimento nazionale e internazionale nel panorama degli appuntamenti culturali, ha affrontato quest’anno il tema La via Emilia. Strade, viaggi, confini, riprendendo, a trent’anni di distanza, Esplorazioni sulla via Emilia (1986), l’opera collettiva sul paesaggio a cura di Luigi Ghirri che, con un gruppo di fotografi e scrittori, raccontava il “volto di un paese reale” segnando una pagina significativa della fotografia contemporanea. Fotografia Europea nel 2016 ha commissionato a sette autori contemporanei, protagonisti assoluti del panorama fotografico odierno, nazionale e internazionale, trai quali Paolo Ventura, le “nuove esplorazioni” della via Emilia, un viaggio sorprendente, tra realtà e immaginazione, che è stata la novità più attesa del festival.

 

Dice l’artista delle opere realizzate: “Non conosco la Via Emilia: ci sono forse passato qualche volta quand’ero bambino. E’ un nome che mi evoca geometrie: una retta che attraversa degli alberi, quelli della Pianura Padana, ordinati, simmetrici che formano delle rette orizzontali e verticali. La mia via Emilia è come un disegno geometrico."

 

Accanto agli undici pezzi unici del ciclo La via Emilia, sarà esposta l’installazione 100 giorni da pecora, realizzata con oltre 100 figure ritagliate a mano ed esposte in una teca di plexiglass.

 

Bio Paolo Ventura

Galleria Marcorossi artecontemporanea is particularly happy to present this season’s key event, a solo show by Paolo Ventura in Pietrasanta.

Paolo Ventura has attracted the world’s attention with his photographs of melancholic, sometimes ironic reconstructed worlds, to which he gives new life.  Like puppet theatres frequented by solitary, mysterious personages in what appears to be a suspended, unidentifiable time, his works take spectators into a dream universe of atmospheres that are unreal yet somehow familiar.

The show is entitled The Via Emilia +1 because it will present eleven unique large-scale works composed of a mosaic of photography with paint and collage which the artist created for Fotografia Europea 2016, open until July 10 in Reggio Emilia, plus an installation.

 

The 2016 Fotografia Europea Festival, a key event on the Italian and international cultural calendar, addresses the theme of The Via Emilia. Streets, voyages, boundaries, going back to the theme addressed thirty years ago in Explorations on the Via Emilia (1986), a group show of landscapes presented by Luigi Ghirri bringing together a group of photographers and writers to show “the face of a real country”, marking a milestone in contemporary photography.

In 2016 Fotografia Europea commissioned seven prominent photographers from Italy and other countries, including Paolo Ventura, to come up with “new explorations” of the Via Emilia, a surprising voyage between reality and imagination, the most exciting new development in this year’s festival.

 

The artist says of the works created: “I’m not familiar with the Via Emilia: I may have been on it a few times as a child. But it’s a name that makes me think of geometry: a straight line passing through the trees on the plains of the Po Valley, orderly, symmetrical, forming horizontal and vertical straight lines. My Via Emilia is like a geometric drawing."

 

Alongside the eleven pieces in the Via Emilia cycle, the exhibition features the installation 100 days as a sheep, made with more than 100 figures cut out by hand and exhibited in a plexiglass case.

 

Bio Paolo Ventura

Per informazioni/For information

pietrasanta@marcorossiartecontemporanea.com

tel. +39 0584 71799

Copyright © 2018 MARCOROSSI artecontemporanea

general info +39 02 89408401