PAOLO MAGGIS
1/1

Paolo Maggis nasce a Milano nel 1978, vive e lavora tra Barcellona e Milano.

L’artista utilizza immagini tratte da diversi media – cinema, tv, internet – sfruttando la loro violenza istantanea e la confusione dei loro messaggi, con un linguaggio veloce, potente, che assale l’osservatore attraverso strati di colore pastoso che si sovrappongono sulle grandi tele. Partecipa a varie fiere e mostre collettive in Italia e all’estero, tra cui il Premio Durini e l’Accademia di Brera, a cura di Alessandro Riva al Museo della Permanente, Italian Factory alla 50.Biennale Internazionale d’Arte di Venezia sempre a cura di Riva (2003), Anteprima XVI Quadriennale alla Palazzina della Promotrice di Torino (2004). Tra le mostre personali ricordiamo nel 2003 Notizie su di noi, nel 2004 Dream on alla Beaker Gallery di Tampa, Gita al lago, alla Binz&Kraemer di Colonia, The Dreamers a cura di Marco Meneguzzo, ispirata al film di Bertolucci e allestita alla galleria Spirale Arte di Milano. Nel 2005 Maggis è protagonista di Monitor, allestita a Palazzo Sarcinelli di Conegliano Veneto, curata da Vladek Cwalinski e corredata da catalogo Skira, con testi di Cwalinski, Luca Beatrice e Luca Doninelli. 

Paolo Maggis was born in Milan in 1978, he lives and works between Barcelona and Milan. The artist uses images from the media – film, tv, internet – and takes advantage of their instant violence and the confusion of the messages they convey, in a quick, powerful vocabulary that assails the onlooker with layers of pasty colour overlapped on big canvases. He has participated in a number of art fairs and group exhibitions in Italy and abroad, including Premio Durini e l’Accademia di Brera, curated by Alessandro Riva at the Museo della Permanente, Italian Factory at the 50th Biennale Internazionale d’Arte in Venice, also curated by Riva (2003), and Anteprima XVI Quadriennale at the Palazzina della Promotri- ce in Turin (2004). His solo shows include Notizie su di noi in 2003 and Dream on at the Beaker Gallery in Tampa, Gita al lago, at Binz&Kraemer in Cologne, and The Dreamers curated by Marco Meneguzzo, inspired by Bertolucci’s film and held at the Spirale Arte gallery in Milan, all in 2004. In 2005 Maggis’ work was featured in Monitor, held in Palazzo Sarcinelli in Conegliano Veneto, curated by Vladek Cwalinski and accompanied by a Skira catalogue with texts by Cwalinski, Luca Beatrice and Luca Doninelli. 

Copyright © 2018 MARCOROSSI artecontemporanea

general info +39 02 89408401