mostra passata / past exhibition
milano
MIRCO MARCHELLI
A CAPO
15 MARZO - 18 APRILE 2018

CORSO VENEZIA 29, MILANO

|
MARCH 15 - APRIL 18, 2018

CORSO VENEZIA 29, MILAN

1/5

Comunicato stampa

 

 

MARCOROSSI artecontemporanea è lieta di presentare a Milano, e in contemporanea nella galleria di Verona, la nuova mostra personale di Mirco Marchelli.

 

Artista dalle capacità poliedriche, Marchelli dalla metà degli anni Novanta sviluppa, in continuità con la sua ricerca musicale, le prime opere nel campo delle arti visive. Le chiavi interpretative del suo lavoro sono la memoria e il fascino che si sprigiona da oggetti di uso comune, rivestiti da uno strato di cera che le eterna e trasfigura. L’artista ridona così vita e significato ai materiali, mettendo a frutto le loro risonanze e le storie di cui sono espressione per raccontare qualcosa di nuovo.

 

A partire dal 2017, Mirco Marchelli sperimenta nuovamente la ceramica realizzando, presso la storica bottega “La Casa dell’Arte” di Danilo Trogu ad Albisola Capo, oltre trenta opere in ceramica e terracotta, dipinte e smaltate. In mostra, accanto a ceramiche che rimandano, per dimensioni e composizione, alla forma del quadro astratto-geometrico del Novecento, l’artista presenta un gruppo di inedite opere ovali, racchiuse in cornici di terracotta.

 

Già in passato, Mirco Marchelli si era dedicato alla ceramica, realizzando un ciclo di opere dal titolo Bella cera. Il titolo di questa nuova mostra, A Capo, richiama la notazione “da capo”, usata in musica per riprendere la partitura dall'inizio. Infatti a distanza di dieci anni, Marchelli è ritornato a confrontarsi con questa materia, “la più anarchica che un artista possa affrontare”. A Capo è inoltre un riferimento diretto al luogo in cui sono state realizzate le opere: Albisola Capo.
 

Bio Mirco Marchelli

 

Per ulteriori informazioni: T. 02 795483 oppure milano@marcorossiartecontemporanea.com

Press release

 

 

MARCOROSSI artecontemporanea has the pleasure of presenting in Milan, and simultaneously in Verona, Mirco Marchelli’s new solo exhibition A Capo.

 

Since mid-Nineties, Marchelli developed in continuity with his musical studies a parallel research in visual arts. Memory is the interpretative key of his work, along with the fascination of everyday objects such as rods of flags, old stools, small furnitures, salvaged woods, second-hand books, boxes and photographs. Marchelli assembles these materials covering them with layers of wax in order to give them a new life and meaning. This practise provokes suggestions that bring people back to the past.

 

In 2017, Marchelli started to work with “La Casa dell’Arte”, an historical ceramic workshop in Albisola Capo, where he created more than thirty painted and glazed ceramic and terracotta pieces.

 

Ten years ago, Mirco Marchelli had already worked with ceramic and his previous body of works was called Bella Cera. The title of the new exhibition, A Capo, reminds the Italian musical term that means "from the beginning" (literally, "from the head"). The term is a directive to repeat the previous part of music.

In fact, after several years, Marchelli has been challenged again by ceramic, “the most anarchic material an artist can work with” according with his definition.

 

Also, A Capo is a wordplay which refers directly to the place where the artist has created his new artworks: Albisola Capo.

Bio Mirco Marchelli

 

For more information: T. 02 795483 or

milano@marcorossiartecontemporanea.com

Copyright © 2018 MARCOROSSI artecontemporanea

general info +39 02 89408401