ARTE FIERA 2019

MARCO TIRELLI

Senza titolo, 2008

LogoAF2019small.png

QUADRO | PAINTING

carbone e tempera su carta

charcoal and tempera on paper

149 x 114 cm incorniciata | framed

opera unica | unique

Per informazioni / For information

BIOGRAFIA MARCO TIRELLI

 

Marco Tirelli nasce nel 1956 a Roma, dove vive e lavora.


Comincia a esporre già nella seconda metà degli anni settanta. La sua prima partecipazione alla Biennale di Venezia è nel 1982, cui seguono numerose mostre personali in Italia e all’estero e partecipazioni alle Biennali internazionali tra cui la XIII Biennale de Paris nel 1986, la Biennale di Sydney nel 1990 e quella di San Paolo nel 1991.


Gli anni Novanta si aprono con la mostra all’American Academy di Roma, che pone in dialogo una serie di disegni di Tirelli con alcuni Wall Drawing di Sol LeWitt. Nel 1990 partecipa con una sala personale alla XLIV Biennale di Venezia e nel 2002 si tiene all’Institut Mathildenhoehe di Darmstadt la mostra antologica dal titolo “Das Universum der Geometrie”, presentata l’anno successivo alla Galleria d’Arte Moderna di Bologna.
Le sue opere si trovano in numerose collezioni di musei internazionali.


Recentemente ha tenuto mostre personali presso importanti gallerie e istituzioni, quali la Base Gallery di Tokyo e la Galerie Hans Strelow di Dusseldorf (2011), il Museo di Palazzo Fortuny di Venezia (2012), il MACRO Museo d’Arte Contemporanea di Roma (2012), l’Auditorium Parco della Musica di Roma (in collaborazione con Patti Smith), l’Istituto Nazionale per la Grafica di Palazzo Poli, Roma (2013) e ha partecipato con una sa

ABOUT MARCO TIRELLI

 

 

Marco Tirelli was born in 1956 in Rome, where he lives and works.


He began to exhibit in the second half of the seventies, and saw his first participation at the Biennale di Venezia in 1982. This was followed by several personal exhibitions in Italy and abroad, and participation in international Biennali including the Bienal de São Paulo, Biennale of Sydney and in Paris, and group exhibitions, including those held at the Galleria Comunale d’Arte Moderna in Bologna, the Castello di Genazzano, and the Eleventh Quadrenniale di Roma.

The nineties will open with an exhibition at the American Academy in Rome, in which he poses a series of drawings in dialogue with some Wall Drawings by Sol LeWitt. In 1990 he participates in a room at the XLIV Biennale di Venezia. In the same year the Galleria Civica di Modena dedicates an exhibition to his drawings, and in 1992 a solo show.
In 2002, held at the Institut Mathildenhoehe in Darmstadt, a major retrospective exhibition titled "Das Universum der Geometrie", presented the following year at the Galleria d'Arte Moderna.


His recent solo exhibitions include: Museo di Palazzo Fortuny, Venice (2010); Base Gallery, Tokyo (2011); MACRO Testaccio, Rome (2012); Memories (with Patti Smith) at Auditorium Parco della Musica, Rome (2013) Immaginario, at Istituto Nazionale per la Grafica – Palazzo Poli, Rome; LV Venice Biennale, with a personal room at Italian Pavilion Vice Versa.


His works are in numerous collections of international museums where he also exhibited.

Copyright © 2018 MARCOROSSI artecontemporanea

general info +39 02 89408401