DAVID LINDBERG
1/1

David Lindberg è nato nel 1964 a Des Moines nell'Iowa, USA. Vive e lavora a New York, USA.

 

Dopo la laurea in architettura, si occupa parallelamente di arte e design.

 

Da anni  conduce una ricerca sui materiali e i suoi comportamenti, strettamente legata alla tradizione del minimalismo americano, dove è il materiale, nel suo caso la resina epossidica, a definire la forma. Attraverso l'utilizzo di materiali comunemente utilizzati dall'industria, l'artista realizza opere di forte impatto espressivo che si trasformano in lucide superfici policromatiche, dando una grande importanza all'artigianalità e alla spontaneità. I colori, cristallizzati in lucide superfici o in piccole gocce, hanno le trasparenze del cielo e dell’acqua, mentre le forme diventano altro, in una continua trasformazione tra pittura e scultura.

Lindberg ha esposto in gallerie di fama internazionale quali Tanya Rumpff Gallery (Haarlem, Olanda), Studio La Città (Verona), Baukunst Gallery (Colonia), Mimmo Scognamiglio (Milano) ed il suo lavoro è stato presentato nelle principali fiere internazionali di arte contemporanea come Art Basel, Art Brussels, Art Chicago, Art Cologne e FIAC Parigi.Tra i recenti interventi installativi si ricorda quello realizzato nel 2014 presso l’Università Bocconi di Milano. Nel 2015 alla Galerie Nouvelles Images in Olanda e a Milano nella Camp Design Gallery. Nel 2016 espone a Verona e a Pietrasanta alla MARCOROSSI artecontemporanea, nel 2019 nuovamente a Verona.

David Lindberg was born in 1964 in Des Moines, Iowa, USA. He lives and works in New York, USA.

 

After graduating with a degree in architecture, he began working on art and design in parallel.

 

Lindberg investigates materials and how they behave, strictly in the tradition of American Minimalism, in which it is the material itself, in his case epoxy resin, that defines the form. In his works he uses clear resins and pigments, transformed into glossy multi-coloured surfaces; he does not use any moulds or tools, only his hands and non-professional implements, attributing great importance to handcrafting and spontaneity. Colours crystallised into glossy surfaces or little drops have all the transparency of sky and water, while shapes become something else, moving constantly back and forth between painting and sculpture.

Lindberg has exhibited in world-famous galleries such as Tanya Rumpff Gallery (Haarlem, the Netherlands), Studio La Città (Verona), Baukunst Gallery (Cologne), and Mimmo Scognamiglio (Milan) and his works has been exhibited at the most important international contemporary art fairs, such as Art Basel, Art Brussels, Art Chicago, Art Cologne and FIAC in Paris.Among the installations there is the work he did for Bocconi University in 2014.

Copyright © 2018 MARCOROSSI artecontemporanea

general info +39 02 89408401